Bandi, Avvisi e Concorsi - Scaduti

AvvisoContrasto alla povertà

Selezione di Agenzie Interinali per l'affidamento del servizio di somministrazione lavoro temporaneo

DATA PUBBLICAZIONE: 24/03/2020
SCADENZA Avviso: 10/04/2020

E' aperto l'avviso pubblico per  manifestazione d’interesse rivolta alle Agenzie Interinali al fine di affidare il servizio di somministrazione lavoro temporaneo per il periodo 30.06.2020- 31.12.2020, con possibilità di rinnovo fino al 30.06.2021.  L'istanza di partecipazione dovrà pervenire esclusivamente tramite PEC all’indirizzo: comune.narni@postacert.umbria.it entro e non oltre il 10.04.2020, ore 13.00. Su questa pagina tutti i documenti per partecipare. 

AvvisoInclusione sociale

Proroga avviso pubblico “Family help”

DATA PUBBLICAZIONE: 30/04/2020
SCADENZA Avviso: 29/05/2020

A causa della situazione straordinaria determinata dal Covid-19  e delle conseguenti  misure governative che limitano fortemente gli spostamenti personali,  sono stati prorogati i termini di presentazione dell’avviso pubblico Family Help, già pubblicato con Determina Dirigenziale n° 92/2020. Sarà quindi possibile presentare istanza fino al 29.05.2020

Ricordiamo che con questa misura  - che si colloca all’interno del quadro programmatorio del PO FSE UMBRIA 2014-2020 -  è possibile erogare buoni servizio per prestazioni di lavoro individuale a domicilio. A fruirne sarà la persona che lavora o è inserita in un percorso di formazione o qualificazione professionale e che riceve da terzi servizi rivolti ad agevolare la conciliazione dei tempi di vita e lavoro e coniugare il diritto al lavoro con il lavoro di cura familiare. 

Consulta di seguito i documenti relativi alla presentazione dell'istanza 

 

 

Bando di garaContrasto alla povertà

Bando assegnazione di contributi a sostegno dell'affitto

DATA PUBBLICAZIONE: 15/06/2020
SCADENZA Bando di gara: 15/07/2020

L’articolo 11 della legge 431/98 e successive modifiche e integrazioni, ha istituito presso il Ministero dei Lavori Pubblici il Fondo nazionale per l’accesso alle abitazioni in locazione, finalizzato a sostenere economicamente i nuclei familiari che corrispondono canoni di locazione eccessivamente onerosi rispetto al reddito percepito.  La Regione Umbria ha definito con D.C.R. n. 755 del 20/12/1999 i criteri e le modalità procedurali per la formazione delle graduatorie, con D.G.R. n. 39 del 19/01/2009, integrata con D.G.R. n. 1197 del 06/09/2010,i requisiti reddituali dei richiedenti ed in merito ai requisiti di cittadinanza, residenza, attività lavorativa e impossidenza si applica la disciplina stabilita dal Regolamento regionale 1/2014 coordinato con il Regolamento 4/2018.

Di seguito è possibile consultare i bandi di tutti i Comuni della Zona sociale. Si rimanda comunque a ciascun sito istituzionale per partecipare alla misura di sostegno. 

AvvisoDisabilità

Vita Indipendente 2020

DATA PUBBLICAZIONE: 17/08/2020
SCADENZA Avviso: 31/08/2020

Con Determina dirigenziale del Comune di Narni n° 285/2020 è stato pubblicato l'avviso pubblico di selezione per la realizzazione di progetti personali per la Vita Indipendente a favore delle persone con disabilità, a seguito di rifinanziamento dell'intervento a valere sul POR-FSE 2014-2020.

L'avviso è finalizzato a sostenere l'autodeterminazione, la promozione della massima autonomia possibile e dell’empowerment nelle persone con disabilità attraverso la realizzazione di un percorso assistenziale ad impatto possibilmente decrescente attraverso l’utilizzo di soluzioni personalizzate definite sulla base delle caratteristiche di ogni singolo richiedente. Il progetto, in quanto teso a garantire il pieno sostegno nell’intero percorso di vita per l’inclusione sociale della persona con disabilità, è condiviso con i soggetti istituzionalmente preposti, anche al fine di organizzare i servizi e le prestazioni da attivare in modalità complementare a quelli già attivati.

All'avviso possono partecipare i cittadini residenti nella zona sociale 11 aventi i requisiti di legge previsti.

La dotazione finanziaria complessiva è di € 114.577,90, con importo massimo erogato per progetto € 18.000 euro e una durata massima di 18 mesi. Il termine di presentazione delle domande 31/12/2020.

Di seguito i documenti utili per accedere all'avviso. 

AvvisoPolitiche di genere

Manifestazione di interesse per la gestione Centri anti violenza

DATA PUBBLICAZIONE: 15/09/2020
SCADENZA Avviso: 05/10/2020

La zona sociale 11, composta dai comuni di Narni, Alviano, Amelia, Attigliano, Avigliano Umbro, Calvi dell’Umbria, Giove, Guardea, Lugnano in Teverina, Montecastrilli, Otricoli, Penna in Teverina, intende individuare a mezzo del presente avviso uno o più soggetti del terzo settore disponibili ad operare in rete fra loro e con le istituzioni locali per la coprogettazione e cogestione di interventi finalizzati al contrasto alla violenza di genere.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 5 ottobre 2020.

Si rimanda alla lettura dell'avviso e della modulistica associata per maggiori informazioni.

AvvisoContrasto alla povertà

Piano straordinario di contrasto alla povertà: NOINSIEME, FAMILY TECH; INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA DISABILITA'

DATA PUBBLICAZIONE: 16/12/2020
SCADENZA Avviso: 31/12/2020

Con Delibera di Giunta comunale n. 285 del 04.12.2020 sono stati approvati gli interventi a valere sul POR-FSE 2014-2020 relativi al piano straordinario di contrasto alle povertà emergenza COVID  19 della Regione Umbria (DGR n. 845 del 23/09/2020). Le schede intervento ed i relativi provvedimenti attuativi sono i seguenti:

NOINSIEME: misure di assistenza alla popolazione attraverso l’erogazione di “buoni spesa” destinati all’acquisto di beni di prima necessità, contributi economici per medicinali e utenze domestiche, fino ad un importo massimo per ciascun nucleo beneficiario di 2.700,00 euro, più 300,00 euro per la parte attiva dell'intervento, in capo al servizio sociale territoriale.

Qui tutti i documenti per partecipare 

FAMILY TECH: l’intervento prevede l’erogazione di un contributo a copertura dei costi che le famiglie sostengono per il noleggio o l’acquisto di strumenti tecnologici utili allo svolgimento di attività sociali, socio-educative, ludico-ricreative a distanza, e comunque funzionali all’erogazione dei relativi servizi socio assistenziali, socio educativi e socio ricreativi, purché non finanziati con altre misure adottate per fronteggiare l’emergenza.

Qui tutti i documenti per partecipare

Infine 

ATTIVITA' SOCIALI PER PERSONE CON DISABILITA: l’intervento prevede la realizzazione di attività socio-educative e socio-ricreative per le persone con disabilità (minori e adulti), tese ad alleviare il carico di cura delle famiglie e contrastare eventuali rischi di isolamento e di esclusione sociale delle persone con disabilità.

Di seguito la scheda intervento

Bando di garaContrasto alla povertà

Avviso per sostegno famiglie numerose

DATA PUBBLICAZIONE: 14/12/2020
SCADENZA Bando di gara: 14/01/2021

Il Comune di Narni in qualità di capofila della Zona sociale n.11 ha emanato l'avviso pubblico per il sostegno delle famiglie con almeno quattro figli. L' Avviso si inserisce nell’ambito delle azioni per il riconoscimento del ruolo delle famiglie numerose ed è finalizzato a sostenere il loro maggiore carico nel lavoro di cura ed educativo, attraverso un contributo economico. L’intervento consiste nell’erogazione di un contributo economico per l’anno 2020  pari € 150,00 per ogni figlio minore del nucleo familiare in questione ed è concesso a seguito di presentazione della documentazione di seguito allegata. 

AvvisoContrasto alla povertà

NOINSIEME: prorogata la scadenza della misura di assistenza

DATA PUBBLICAZIONE: 15/01/2021
SCADENZA Avviso: 29/01/2021

Con Determinazione n. 528 del 31 dicembre 2020 è stata prorogata la scadenza per partecipare a NOINSIEME, intervento di sostegno economico nell'ambito del Piano straordinario di contrasto alle povertà emergenza COVID-19. La misura di assistenza alla popolazione  consiste nell’erogazione di “buoni spesa” destinati all’acquisto di beni di prima necessità, contributi economici per medicinali e utenze domestiche, fino ad un importo massimo per ciascun nucleo beneficiario di 2.700,00 euro, più 300,00 euro per la parte attiva dell'intervento, in capo al servizio sociale territoriale. 

Qui sopra tutti i documenti utili per partecipare

Bando di garaFamiglia e minori

Bando della Regione Umbria per concessione borse di studio e pagamento rette servizi socio-educativi

DATA PUBBLICAZIONE: 25/01/2021
SCADENZA Bando di gara: 24/02/2021

Sono stati pubblicati i seguenti Bandi dalla Regione Umbria:

• Bando pubblico per la concessione di borse di studio a studenti della scuola primaria e secondaria;

• Bando pubblico per il sostegno alle famiglie per il pagamento delle rette dei servizi socio-educativi per l’infanzia 0-6 anni.

 

I richiedenti potranno registrarsi, inoltrare la domanda ed ottenere tutte le informazioni utili attinenti alle due iniziative, accedendo al portale dedicato: https://sostegno-istruzione.regione.umbria.it/

La compilazione online delle domande potrà essere effettuata esclusivamente a partire dalle ore 12.00 del giorno 25 gennaio 2021 sino alle ore 12.00 del 24 febbraio 2021.

Si segnala che nel portale è presente una sezione FAQ, utile a trovare risposte alle domande più frequenti.

Per ulteriori informazioni è possibile accedere alla sezione “Contatti” ed inviare un messaggio.

 

AvvisoAnziani

Avviso pubblico progetti di domiciliarità per anziani non autosufficienti

DATA PUBBLICAZIONE: 16/02/2021
SCADENZA Avviso: 26/03/2021

Il Comune di Narni in qualità di Comune capofila della Zona sociale n. 11 ha indetto un avviso pubblico di selezione per la realizzazione di progetti di “domiciliarità per anziani non autosufficienti e per la riduzione della residenzialità”, finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020. 

L’intervento finanzia misure volte al rafforzamento del diritto degli anziani a condurre una vita dignitosa, al fine di riconoscere loro indipendenza e partecipazione alla vita sociale e culturale. Si intende migliorare e potenziare l’offerta di prestazioni legate alla cura della persona ed alla sua tutela contribuendo a sostenere la permanenza a domicilio degli anziani non autosufficienti tramite la concessione di un contributo economico finalizzato alla parziale copertura dei costi dell'assistente familiare, fino a un massimo di € 3.000,00 per 12 mesi.

Il termine di presentazione delle domande è il giorno 26.03.2021.

AvvisoFamiglia e minori

Avviso Family Help 2021

DATA PUBBLICAZIONE: 16/02/2021
SCADENZA Avviso: 26/03/2021

L’intervento Family Help è un intervento finanziato dal P.O.R. (Programma Operativo Sociale) F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 nell’Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà”.
Prevede l’erogazione di un contributo economico a sostegno della persona che lavora o è inserita in un percorso di formazione o qualificazione professionale. L’intervento serve per affrontare le difficoltà legate alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, per coniugare il diritto di lavoro con il diritto di cura familiare e per ridurre la disparità di genere, creando le condizioni necessarie per una loro maggiore partecipazione e/o permanenza delle donne sul mercato del lavoro.
Il contributo massimo erogabile è di 2.000 euro, da utilizzare entro 12 mesi dalla sottoscrizione dell’atto di impegno, a seguito di ammissione a beneficio.

Il termine di presentazione delle domande è il giorno 26.03.2021.

 

AvvisoFamiglia e minori

Nuova scadenza per avviso Family Help 2021

DATA PUBBLICAZIONE: 30/03/2021
SCADENZA Avviso: 06/04/2021

Con Determina Dirigenziale n. 172/2021 è stato prorogato nuovamente il termine di presentazione delle domande dell’avviso Family Help. La nuova scadenza è fissata al 06.04.2021. 

Ricordiamo che la misura - finanziata dal P.O.R. (Programma Operativo Sociale) F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 nell’Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà”, prevede l’erogazione di un contributo economico a sostegno della persona che lavora o è inserita in un percorso di formazione o qualificazione professionale.
L’intervento serve per affrontare le difficoltà legate alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, per coniugare il diritto di lavoro con il diritto di cura familiare e per ridurre la disparità di genere, creando le condizioni necessarie per una loro maggiore partecipazione e/o permanenza delle donne sul mercato del lavoro.
Il contributo massimo erogabile è di 2.000 euro, da utilizzare entro 12 mesi dalla sottoscrizione dell’atto di impegno, a seguito di ammissione a beneficio.

Per tutte le info si può fare riferimento ai documenti e ai modelli di domanda qui sotto.

Bandi, avvisi e concorsi